Startseite Alt+0Navigation Alt+1Inhalt Alt+2Kontakt Alt+3Sitemap Alt+4Suche Alt+5

Associazione

svizzera dei paraplegici

Kantonsstrasse 40

6207 Nottwil

Telefono 041 939 54 00

spv(a)spv.ch

 

PC:

IBAN CH06 0900 0000 6001 2400 3

 

 

 
 
 

Attuale generalitàAttuale sport

 

Archivio: Attuale generalità

Inclusion Handicap presenta un reclamo al Tribunale amministrativo federale contro le FFS

(30.01.2018)

Le organizzazioni svizzere a tutela dei portatori di handicap ha deciso di presentare un reclamo al Tribunale amministrativo federale contro I nuovi treni de la società Bombardier.

 

Consiglio nazionale: correzioni insufficienti per le persone con disabilità

(29.01.2018)

Il 26 gennaio, la Commissione della sicurezza sociale e della sanità del Nazionale è entrata in materia sul progetto già accolto dagli Stati nella scorsa sessione invernale. «Spiare» un beneficiario di un’assicurazione sociale se vi è il sospetto di abusi dovrebbe essere di nuovo consentito. La Commissione della sicurezza sociale e della sanità (CSSS) del Consiglio nazionale sostiene le modifiche alla Legge federale sulla parte generale del diritto delle assicurazioni sociali (LPGA).

Rendere la vita quotidiana più facile grazie alle Accessibility Maps

(26.01.2018)

Paramap.ch (un servizio dell’Associazione svizzera per paraplegici) Google Maps vi aiutano a trovare i luoghi privi di barriere architettoniche.

Ultima opportunità per vari viaggi dell’ASP

(22.01.2018)

Fino al 31.1.2018 prolunghiamo il termine di registrazione per le settimane di alleggerimento per tetraplegici in Olanda e a Padova. Inoltre,abbiamo anche posti liberi per le vacanze al mare in Grecia e il nostro soggiorno ad Amburgo. La registrazione è possibilefino al 9 febbraio 2018.

Active Communication SA: Permettere una vita autonoma

(04.01.2018)

Active Communication SA è dal 1° gennaio 2018 una società affiliata della Fondazione svizzera per paraplegici (FSP). Sin dal 1999 l’azienda fornisce mezzi ausiliari elettronici o didattici  alle persone con una disabilità o malattia neurologica al fine di aumentare il loro grado di partecipazione e autodeterminazione nella vita quotidiana.

SwiSCI: Vivere felici nonostante i dolori

(18.12.2017)

Nonostante i progressi in campo medico, sempre più persone in tutto il mondo sono afflitte da dolori cronici: secondo le stime ne soffre negli Stati Uniti una persona su tre (31%), in Europa una su cinque (27%) e in Svizzera una su sei (16%). Nelle persone para e tetraplegiche tale percentuale è molto più alta: in Svizzera il 75% di loro convive con algie persistenti. Questa condizione ha delle ripercussioni in tutti gli ambiti della vita quotidiana.

 

Assicurazioni sociali: Si potranno spiare presunti impostori

(15.12.2017)

In Svizzera deve essere possibile "spiare" un beneficiario di una assicurazione sociale se vi è il sospetto di abusi, anche ricorrendo ai localizzatori satellitari. È quanto prevede la Legge federale sulla parte generale del diritto delle assicurazioni sociali (LPGA) approvata dal Consiglio degli Stati giovedì 14 dicembre.

Inclusion Handicap critica questa decisione.

Paracontact - Dicembre 2017

(13.12.2017)

La nuova edizione della nostra rivista è stata appena pubblicata.

Agile: «L'uguaglianza per le persone con disabilità è ora! 20 anni di attesa, basta!»

(12.12.2017)

Vent'anni dopo dalla più grande manifestazione delle persone con disabilità in Svizzera, l’associazione mantello AGILE che promuove la posizione delle persone con handicap all’interno della società vuole passare dalle parole ai fatti il 17 marzo 2018, dalle 15h alle 16h30 sulla piazza federale di Berna.

 

Vuole partecipare? Ecco le informazioni (in francese).

Lavoro – Reddito – Autodeterminazione

(30.11.2017)

Le persone con disabilità corrono un rischio nettamente maggiore di vivere in povertà rispetto alle persone senza handicap.

Pagina 1 2 3 4 5 6 7 8 9
Attuale 41 - 50 / 139