Startseite Alt+0Navigation Alt+1Inhalt Alt+2Kontakt Alt+3Sitemap Alt+4Suche Alt+5

Associazione

svizzera dei paraplegici

Sport svizzero in carrozzella

Kantonsstrasse 40

6207 Nottwil

Telefono 041 939 54 11

Fax 041 939 54 09

rss(a)spv.ch

 

PC:

IBAN CH06 0900 0000 6001 2400 3

 
 
 

Sport sulla neve

 
 

L'evoluzione dello sci per sportivi con una paraplegia o altri andicap motòri ci riporta agli anni '70. Individualisti provenienti da tutto il mondo creavano non pochi problemi di sicurezza sulle piste tentando di praticare lo sci con attrezzi costruiti in proprio, spesso molto difficili da guidare e controllare.

 

Nel gennaio 1985 si tenne ad Engelberg un congresso dal tema „Sport invernali per le persone in carrozzella", a cui parteciparono 14 nazioni (organizzatore ASP/SSC). Questo scambio d'idee a livello internazionale aiutò lo sport invernale in carrozzella, inteso sia come sci alpino sia come sci di fondo, a rompere definitivamente il ghiaccio. L'evoluzione tecnica delle attrezzature per gli sport sulla neve raggiunse un buon standard e permise agli sciatori di acquisire una tecnica sciistica sicura e progredita. Questi progressi furono possibili anche grazie all'innovativo lavoro di sviluppo dei fabbricanti svizzeri (Raymond Schneebeli, Torgon e più tardi anche Klaus von Känel, Scharnachtal). Entrambi svilupparono attrezzature da sci ancora oggi in uso, che permisero a numerosissimi sportivi in carrozzella di godersi le più belle discese sulla neve!

 

 

Ulteriori informazioni (en français)

Ulteriori informazioni (en allemand)